giovedì 3 luglio 2014

NEWS


Eccomi qui!
Come forse vi sarete accorti, il blog ha subito un po' di alti e bassi ultimamente e, per quanto la cosa mi rattristi, non ho potuto fare altrimenti. Siamo due ma i contenuti sono appannaggio quasi esclusivamente mio ed ho solo qualche minuto nei week end per poterli scrivere, per cui non sempre riesco a produrre post sufficienti per la settimana. Ultimamente poi, tra matrimoni, feste e avvenimenti vari, non ho avuto più neanche quei pochi minuti domenicali.
Oltre a questo c'è stato anche un pelino d'insoddisfazione da parte mia verso alcune cose e alcune idee che mi giravano in testa senza prendere forma in maniera concreta.
Pensa, ripensa, che ti ripensa, complice anche un incontro lampo con la mia consocia grafica (io abito nelle lande senesi, lei staziona ai confini pordenoniani e vedersi è un po' un problema), siamo arrivate ad un qualche punto.
Il primo diciamo che è mio: lo schema che uso per le recensioni mi fa sentire un po' incastrata a volte. Così ho deciso di abbandonarlo, almeno nella sua forma rigida. Vi parlerò sempre della storia, dei personaggi e dello stile, ma magari in forma più libera, mentre il giudizio finale sarà ripartito in tutto il discorso.
Le rubrichine. La mia consocia se la cava egregiamente con il teaser, proponendo ogni settimana pezzettini davvero allettanti (spesso la supplico di prestarmi un libro dopo che ho letto i suoi pezzettini), per cui rimane (soprattutto perché non devo prepararlo io. Sono una bieca approfittatrice, lo so).
Il WWW rimane perché comunque mi piace dare spunti di lettura, ma può essere mio o di Dil, per cui cercheremo di renderlo un po' più esaustivo (non solo l'elenco ma anche un breve commento o idea sul libro) in considerazione del fatto che i libri potrebbero non venire recensiti.
Poi, niente novità, ma vogliamo rispolverare e rendere un po' più presente la Spacci e dispacci. In molti blog si chiama In my mail box, Nuove entrate e simili. Io le avevo dato questo nome perché sono solita spacciare libri a destra e manca e farmene prestare a destra e manca, oltre agli acquisti (attualmente nella stanza del caos ho quattro pile di libri: miei e dei miei genitori, prestati da Dil, prestati dai suoceri, prestati da altre fonti; la più bassa consta di 15 volumi, la più alta non ho avuto il coraggio di contarli). Lo stesso vale per la mia fedelissima compagna e quindi, quando ci capita, vi presenteremo ciò che passa per le nostre manine, acquisto, regalo, prestito che sia. Anche qui, non un mero elenco, ma qualche info di più sui libri in questione. La cadenza ovviamente sarà casuale, ma speriamo divenga abbastanza presente.
Benché non possa assicurare una lettura a tutti, una segnalazione non è negata a nessuno, quindi sentitevi liberi di richiederci un passaggio dalle nostre parti. Indicativamente pubblichiamo al massimo un post al giorno, per cui la segnalazione rimane almeno per 24 ore, il primo post che i lettori vedono. Almeno per il momento invece, non abbiamo tempo per iniziative diverse come blogtour, interviste o iniziative varie (magari partecipiamo come lettrici da altre parti, ma farne noi, per ora, no).
Ho lasciato per ultima l'idea che mi piaceva di più, quella famosa su cui ho girato attorno per un po' ma... ve ne parlo meglio in un'altra occasione. Nonostante i miei buoni propositi di poco impegno, è qualcosa che, almeno all'inizio, un minimo di  organizzazione la richiede, quindi prendo ancora qualche giorno per fare tutto a modo. Poi ve la spiego.
Per il momento è tutto, nella speranza di tornare ad essere presenti vi mando un bacio grosso grosso e un grazie immenso perché passate di qui a seguirci.
Ovviamente è compresa la mia adorata consocia a cui presto stresserò l'anima con qualche altra cosa.
Baciottoli a profusione a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento