Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2019

Recensione: Allegiant (Divergent 03) di Veronica Roth

Immagine
E concludo un'altra trilogia di cui non sentivo il bisogno, ma l'avevo stupidamente comprata tutta (pure l'extra che ancora sta lì) e allora tanto vale dargli una possibilità.
Forse non è il libro più brutto di Gennaio (quel posto è di Addio per sempre e non glielo toglie nessuno), ma di sicuro sul podio ci sale. Ed è secondo anche per quanto riguarda personaggi incomprensibili e scrittura scarna.
Un premio al contrario...

Titolo: Allegiant (Serie Divergent 03)
Titolo originale: Allegiant
Autore: Veronica Roth
Edizione: De Agostini
Prezzo: 12,90€
Trama: La realtà che Tris ha sempre conosciuto ormai non esiste più, cancellata nel modo più violento possibile dalla terrificante scoperta che “il sistema per fazioni” era solo il frutto di un esperimento. Circondata solo da orrore e tradimento, la ragazza non si lascia sfuggire l’opportunità di esplorare il mondo esterno, desiderosa di lasciarsi indietro i ricordi dolorosi e di cominciare una nuova vita insieme a Tobias. Ma ciò …

Recensione: L'acquaiola di Carla Maria Russo

Immagine
Libro letto per una challenge e... non è andata benissimo, ma con i titoli imposti può capitare.

Titolo: L'acquaiola
Autore: Carla Maria Russo
Edizione: Piemme
Prezzo: 17,90€
Trama: Maria ha quindici anni, vive in un paesino dell'Appennino centro meridionale d'Italia e mantiene se stessa e l'anziano padre malato facendo la bracciante nei campi dei signori, un lavoro incerto e molto gravoso, fino a quando non viene assunta come acquaiola nella casa di don Francesco, il signorotto del paese, con il compito di recarsi più volte al giorno e con qualunque tempo alla fonte, che dista tre chilometri dal paese, per rifornire la famiglia di acqua. A don Francesco, infatti, è nato il quinto figlio, Luigi, il quale rivela fin dall'infanzia una natura ribelle, precoce e assetata di libertà. I destini di Maria e Luigi, così diversi fra loro, si intrecceranno in una serie di vicende dolorose ma, nello stesso tempo, intense e salvifiche per entrambi. Intorno a loro, una umanità u…

Recensione: Quando eravamo eroi di Silvio Muccino

Immagine
Finalmente un libro bello ^_^

Titolo: Quando eravamo eroi
Autore: Silvio Muccino
Edizione: La nave di Teseo
Prezzo: 17,00€
Trama: Alex ha trentaquattro anni e sta per tornare in Italia. Dalla sua casa ad Amsterdam guarda una vecchia foto che lo ritrae adolescente insieme ai quattro amici che allora rappresentavano tutto il suo mondo. Gli stessi che ha abbandonato da un giorno all'altro senza una spiegazione, quindici anni prima. Lui, Melzi, Eva, Torquemada e Rodolfo erano indissolubili, fragili e bellissimi, esseri unici e uniti come alieni precipitati su un pianeta sconosciuto a cui non volevano, non sapevano conformarsi. Poi, qualcosa si è rotto. Ora Alex sta per affrontare il passo più importante della sua vita, ma, prima di chiudere i conti con quel passato e con la causa della sua fuga, ha bisogno di rivederli perché sente di dover confessare loro la verità. Una verità che nel corso di quegli anni lo ha portato ad un punto di non ritorno oltre il quale, di Alex, non resterà p…

Recensione: Prima di morire addio di Fred Vargas

Immagine
Il più brutto letto finora. E il più brutto di quest'autrice di cui avevo letto altro in precedenza. Già quello era andato malino, dopo questo, con la francesina chiudo le comunicazioni per un po'. Per un bel po' temo.

Titolo: Prima di morire addio
Titolo originale: Ceux qui vont mourir te saluent
Autore: Fred Vargas
Edizione: Einaudi
Prezzo: 12,00€
Trama: Henri Valhubert, editore ed esperto d'arte, viene assassinato mentre è a Roma per indagare sulla provenienza di un misterioso disegno di Michelangelo apparso sul mercato francese. A essere sospettati il ribelle figlio Claude, studente e residente a Roma insieme agli inseparabili amici Tibére e Néron, e la misteriosa e affascinante Laure, giovane seconda moglie di Henri e matrigna di Claude. Ma anche se la pista di un movente legato al disegno di Michelangelo sembra essere la più credibile... Il silente magistrato Valence e il loquace commissario Ruggieri si ritrovano, loro malgrado, a lavorare fianco a fianco per ris…

Recensione: La colpa di Jonathan Kellerman

Immagine
Libruccio un po' così. 400 e passa pagine di niente. In questi casi mi dispiace per gli alberi.

Titolo: La colpa (Alex Delaware 28) Titolo originale: Guilt Autore: Jonathan Kellerman Edizione: Timecrime Prezzo: 12,90€ Trama: Una serie di eventi terrificanti si verificano in rapida successione in un quartiere di lusso di Los Angeles. La ristrutturazione di un cortile porta alla luce il corpo di un bambino, sepolto sessant’anni prima. Subito dopo, un’altra macabra scoperta di ossa vicino al corpo di una donna uccisa spinge il detective Milo Sturgis a richiedere l’aiuto dello psicologo Alex Delaware. Ma sembra che neanche la sua vasta esperienza sia sufficiente a disseppellire la disturbante verità legata ai ritrovamenti. L’indagine dovrà scavare nel passato, nella storia d’amore tra un’infermiera e un medico in un ospedale dalla cattiva fama. Ma non solo. Arriverà a irrompere nel mondo privilegiato e protetto delle celebrità hollywoodiane, che sotto la sua superficie scintillante e f…

Recensione: La bionda dagli occhi neri di Benjamin Black

Immagine
Stavolta è andata meglio. Tanto da farmi incuriosire per quanto riguarda altri libri dell'autore e altri romanzi con il detective Marlowe (Attenzione: non sempre coincidono. Leggere per capire ;))

Titolo: La bionda dagli occhi neri
Titolo originale: The Black-Eyed Blonde: A Philip Marlowe Novel
Autore: Benjamin Black (alias John Banville)
Edizione: Guanda
Prezzo: 9,99€ (ebook)
Trama: A Los Angeles è un sonnolento pomeriggio d’estate, non si muove una foglia e il traffico, in strada, scorre al rallentatore, come gli affari di Philip Marlowe: sì, proprio quel Philip Marlowe, il più ruvido e solitario degli investigatori privati. Ma a volte basta un istante perché gli eventi prendano una piega imprevista, basta l’ingresso in ufficio di una bellezza mozzafiato, una bionda sensuale ed elegante, per scombussolare i piani e i pensieri. Clare Cavendish, erede della Langrishe Fragrances, impero dei profumi, è alla ricerca del suo amante scomparso, tale Nico Peterson, agente di spettacolo c…

Recensione: La vita segreta e la strana morte della signorina Milne di Andrew Nicoll

Immagine
Uhm, il mio nuovo anno è proseguito con una lettura bruttina...

Titolo: La vita segreta e la strana morte della signorina Milne
Titolo originale: The Secret Life and Curious Death of Miss Jean Milne
Autore: Andrew Nicoll
Edizione: Sonzogno
Prezzo: 17,50€
Trama: Nulla è come sembra a Broughty Ferry, tranquillo paesino sulla costa scozzese. Jean Milne, ad esempio, è una matura zitella che vive sola in una lussuosa villa di ventitre stanze (quasi tutte chiuse) ed è, per i suoi concittadini, un modello di rispettabilità. Eppure, quando viene trovata brutalmente assassinata nella sua abitazione con i piedi legati e il cranio fracassato, l'immagine pubblica, che così a lungo ha resistito, comincia a incrinarsi. Chi può avere ucciso in maniera tanto feroce una signora così riservata? E perché, di colpo, conoscenti e testimoni diventano elusivi e reticenti? E chi è l'uomo che, su carta violetta, le ha scritto, alla vigilia dell'assassinio, una lettera a dir poco personale? La noti…

Recensione: Il teorema del babà di Franco Di Mare

Immagine
Ebbene no. Qui non si fanno post di auguri di questo e quello. In genere non c'è manco il tempo di respirare e, quando c'è, si legge.
Quindi gli auguri di Buon Anno ve li facciamo prima di un post e con la recensione di un libro... mangereccio, casomai nelle feste non abbiate mangiato abbastanza. Però tranquilli, questo non fa ingrassare. E se volete rispettare i tempi della storia, leggetelo a fine Novembre.
Baciottoli.

Titolo: Il teorema del babà
Autore: Franco Di Mare
Edizione: Rizzoli
Prezzo: 12,00€
Trama: Manca ancora un mese a Natale, ma a Procolo Jovine, titolare del miglior ristorante di Bauci, piace fare le cose per bene e sta già preparando un menù coi fiocchi. Del resto, il suo pranzo del 25 è qualcosa di leggendario, un incantesimo di sapori e profumi capace di far tornare gli adulti bambini e riportarli nelle cucine delle loro nonne. I suoi segreti? Il rispetto rigoroso della tradizione e una ricerca maniacale degli ingredienti più genuini. Perciò, in questo merav…