mercoledì 3 febbraio 2016

W. W. W. Wednesdays #86

Buona sera!
Come già preannunciato dalla nostra Dru, la scorsa settimana, oggi mi occupo io del WWW.
Dopo una mezza giornata non esattamente piacevole, parlare di libri, unitamente ad una tazza di té caldo e zuccheroso, è proprio ciò che mi ci vuole.
Dunque, anche se con parecchio ritardo, veniamo alle mie letture.


A beneficio di chi passa di qui la prima volta W.W.W. sta per tre semplici domande:


What are you currently reading?
What are you recently finish reading?
What do you read next?

La mia versione è leggermente ampliata perché oltre a rispondere cerco di dare, in breve, le mie impressioni sul libro.
Cominciamo. (Ricordate che, se esiste, il titolo del libro rimanda alla scheda di Goodreads)


What are you currently reading?


Command Authority
Tom Clancy con Mark Greaney


Command Authority è il mio primo approccio con questo autore. Devo confessare che tutte le volte che ho letto il suo nome sulle copertine in libreria, ahimè l'ho snobbato. E anche questo librino, in versione ebook, è giunto nel mio eReader un po' per caso, un po' perché scelto insieme alla Dru ^^. Che dire? Malgrado sia un libro alquanto impegnativo, mi sta decisamente appassionando.
Russia e America, principalmente, affrontano una guerra fredda per il potere. La prima per conquistare ed espandersi, la seconda per arginare e proteggere. E' il genere di lettura per chi ama i complotti, le spie, le strategie di combattimento e le armi da fuoco.
Spero riesca a coinvolgermi fino alla fine come ha già fatto fino a questo punto.



Chiara Parenti

  
Copertina a parte, che acceca per quanto spicca questa tonalità di rosa (ma tanto io lo sto leggendo in ebook, quindi... :D ), è un libro carinissimo!
Cristian Grei è un ipocondriaco addetto alle pompe funebri, azienda di famiglia, che con il famoso quasi omonimo Christian Grey delle Cinquanta Sfumature, non ha assolutamente niente in comunque. Cristian è l'antitesi del sensuale e ricchissimo Grey dei romanzi della James, peccato che tutte le donne che sentano pronunciare il suo nome e cognome vadano fuori di testa immaginando di poter approfittare della versione italiana. Ma Cristian proprio non ci sta a rivestire il ruolo del sexy dominatore. E lo sa bene Antonella Stasi, altrimenti detta "Little Tony", una dottoressa, nonché migliore amica di Cristian, nonché perdutamente e segretamente innamorata di lui.
Sto adorando questo romanzo, nonostante il genere romantico difficilmente mi soddisfi. Ma lo stile della Parenti è accattivante, le situazioni sono esilaranti e i due protagonisti mi piacciono molto.
 Se non volete sembrare fuori di testa come me, vi consiglio di non leggerlo in pubblico.
A me fa morire dal ridere! xD


 What are you recently finish reading?

Mary Kubica


Voto 8/10

Devo fare una premessa per questo librino, perché mi è capitato di leggere diverse recensioni che lo accomunano ad un altro romanzo, L'amore Bugiardo di Gillian Flynn. E, malgrado ritenga sacro il parere che ognuno può esprimere a favore o sfavore di un romanzo, che sia condivisibile o meno, ho letto entrambi i libri e trovo che non abbiano proprio nulla in comune, eccetto forse il rapimento.
La brava ragazza in questione è Mia Dennett, figlia minore di un famoso giudice di Chicago. Una ragazza che sceglie di condurre una vita diversa dal resto della famiglia, una vita semplice, lontana da quegli agi e da quella mondanità che disprezza. Mia, in contrasto con il padre che avrebbe preferito intraprendesse la carriera di avvocato, come ha fatto la primogenita Grace, è insegnante e ha un ragazzo, seppur parecchio latitante. Una vita apparentemente tranquilla che viene devastata quando Mia si imbatte in quello che crede essere una potenziale avventura di una notte. Ma l'incontro Colin Thatcher non è affatto casuale.
Il libro viene narrato da tre punti di vista differenti: Eve, Colin e Gabe.
Eve è la madre di Mia e sembra anche l'unico membro della famiglia che soffre per il rapimento della ragazza. L'unica che combatte per ritrovarla, mentre combatte contro il senso di colpa e le sue mancanze come madre, durante i lunghi mesi di assenza di Mia. E dopo, quando Mia viene ritrovata, traumatizzata, profondamente cambiata e affetta da una grave perdita di memoria, è l'unica che si preoccupa veramente per lei e cerca di alleviarne il tormento. Una donna debole e tanto forte al tempo stesso. La sorella maggiore è inesistente. Il padre è un gran bastardo! Si può dire "bastardo"? Beh, io l'ho detto, ormai. ^^''
Colin è il rapitore. Ho adorato questo personaggio. Un altro cattivo che non è poi così cattivo.
Infine Gabe è il detective che lavora al caso di Mia. Brillante nelle sue deduzioni e caparbio fino alla fine.
La storia si sposta nel tempo, quindi c'è un prima del ritrovamento di Mia, ossia tutto il periodo della prigionia e delle indagini, e un dopo il ritrovamento di Mia, quando la ragazza è in terapia per riacquistare la memoria e Gabe prosegue le indagini alla ricerca del vero mandante di quel rapimento.
Io sono rimasta incollata alle pagine, divorando questo romanzo che non lo definirei proprio un thriller, nonostante i numerosi colpi di scena e la suspance innegabile, ma mi ha soddisfatta lo stesso.
Il finale è struggente. Da pianto disperato. E il colpo di scena spettacolare che chiude il libro per me è stato totalmente inaspettato, oltre a farmi arrabbiare come una belva! ^^''


What do you read next?

Con la Dru, per il nostro GDL, leggeremo di un nuovo caso del nostro - secondo - detective del cuore, Harry Hole, nel La ragazza senza volto di Jo Nesbø.
Per il resto.. non so. Mi lascio ispirare dal momento.



E voi, invece, cosa state leggendo, avete letto e pensate di leggere? 



3 commenti:

  1. Ho letto "L'amore bugiardo" e mi è piaciuto tantissimo. Ho in programma di leggere "Una brava ragazza" e mi fa piacere vedere che hai espresso un parere positivo su questo thriller. Mi incuriosisce molto il finale struggente e vorrei scoprire cosa ti ha fatto arrabbiare come una belva :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Anche a me L'amore bugiardo è piaciuto molto. Aspetto che tu legga Una brava ragazza, sono curiosa di sapere cosa ne pensi. ^_^

      Elimina
  2. Ciao
    buona domenica. Io sto leggendo: Marcovaldo di Italo Calvino.

    RispondiElimina