mercoledì 4 marzo 2015

W. W. W. Wednesdays #57


Ieri giornataccia. Causa lavori sulla linea elettrica, sono stata offline fino a dopo pranzo. Causa lavori in corso perenni nella mia testolina, sono rimasta offline per il resto della giornata (episodi di offline alla testolina non sono così rari, ahimé..) e ho finito per saltare il teaser! U_U
Sebbene la Dru sia sempre ampiamente consolante <3<3<3, non sono molto contenta di aver dimenticato che ieri era martedì. Perché, badate.. non ho dimenticato il teaser, per altro già mentalmente preparato, ma che era martedì! :D
Vabbé.. inutile piangere sul latte versato. Rimedio con il WWW di oggi. ^_^

A beneficio di chi passa di qui la prima volta W.W.W. sta per tre semplici domande:

What are you currently reading?
What are you recently finish reading?
What do you read next?


 La mia versione è leggermente ampliata perché oltre a rispondere cerco di dare, in breve, le mie impressioni sul libro.
Cominciamo. (Ricordate che, se esiste, il titolo del libro rimanda alla scheda di Goodreads)

What are you currently reading?


Giorni di zucchero fragole e neve
Sarah Addison Allen

Devo dire che questo librino è partito lasciandomi un pochino indifferente. E non perché lo trovassi brutto, ma non lo trovavo neanche coinvolgente. Indifferente, appunto. Poi, però, mi sono ricreduta via via che leggevo. Adesso sono a metà e mi sta incuriosendo sempre più, oltre che piacendo. C'è dentro un pizzico di magia sottile che crea un pochino di mistero che non mi dispiace.
Perfettamente d'accordo con la mia consocia: vorrei essere come Chloe! :D


Mr Mercedes
Stephen King



Mi ha presa di brutto già dalle prime pagine e, giuro solennemente, che è un giudizio imparziale, per niente condizionato dalla mia passione sfegatata per lo scrittore *risata di sottofondo*.
Ok, lo ammetto, è davvero difficile che King mi deluda, anche se è capitato che alcuni suoi romanzi non mi abbiano coinvolta quanto altri. Chi ha letto di lui conosce il suo stile, crudo e graffiante. E in questo romanzo non è da meno. Ma approfondirò un po' di più quando lo avrò finito ^_^


What are you recently finish reading?


I Bastardi di Pizzofalcone
Maurizio de Giovanni



Voto: 9/10
In primis mi ha affascinata lo stile dello scrittore, che è riuscito ad unire tutti gli elementi che ci si aspetta di trovare in un poliziesco condendoli con maestria, aggiungendo un pizzico di ironia che alleggerisce, e momenti di poesia che non risultano mai inappropriati.
Poi i personaggi. Me ne sono letteralmente innamorata. Di alcuni più di altri ma, in generale, mi piacciono tutti. Di nessuno di loro, e ne sono tanti, si può dire: è banale. E questo li rende speciali. Ogni personaggio viene scoperto un pochettino, via via che si va avanti con le indagini. Piccole parentesi, davvero piccole, che scavano nella vita di ognuno di loro, rivelando le sfaccettature delle differenti personalità. I casi a cui lavorano i Bastardi in questo primo libro non sono per niente scontati o banali. Io, per lo meno, non sono arrivata alla soluzione prima che ci arrivassero i Bastardi. Il movente si coglieva ma ho sbagliato il soggetto. A me piaceva giocare (mi piace ancora anche se non lo faccio da tanto!) a Cluedo. Anche in quel caso indovinavo l'arma del delitto, la stanza, ma mi sfuggiva sempre il colpevole! :D
Ultimo particolare che ha contribuito, seppur minimamente, a farmi appassionare ancora di più: l'ambientazione.
Napoli è la mia città. Ed è vero che se anche fossi stata milanese mai stata a Napoli neanche di passaggio, il romanzo mi sarebbe piaciuto lo stesso, è ugualmente vero che leggere di posti che si conosce bene, che in qualche modo ci appartengono, che è più facile visualizzare, di situazioni nelle quali, per tradizione o per vissuto, ci si rispecchia o riconosce, un pochino pochino di differenza.. la fa. Fosse anche solo per una questione.. sentimentale, ecco ^_^
La recensione della Drusie, la trovate QUI.

What do you read next?

Sul cosa leggere sono decisamente indecisa. Scusate il gioco di parole :D
Un po' perché in questo periodo sono presa anche da altro e, sebbene io non trascuri mai la lettura perché leggo tutti i giorni, mi capita di leggere ad un ritmo meno elevato. Per cui è probabile che i due librini attualmente in lettura mi accompagnino per un po' di tempo.
Se così non  dovesse essere, allora leggerò Buio per i Bastardi di Pizzofalcone <3 di Maurizio de Giovanni e L'uomo che metteva in ordine il mondo di Backman. La mia consocia mi ha incuriosita tantissimo! ^_^

Bene, direi che è tutto per oggi.
Voi, cosa state leggendo, avete letto, leggerete? 

6 commenti:

  1. Anche io non ho idea di cosa leggerò D:

    RispondiElimina
  2. Ho letto "Mr Mercedes" e mi è piaciuto tantissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere :)
      Anche a me sta piacendo tantissimo.

      Elimina
  3. Ooooh! Perfetto, contenta ti sia piacendo la Allen!! *_*
    Per I bastardi di Pizzofalcone sono curiosissima, ho letto "Il metodo del coccodrillo" e Lojacono già mi ha conquistato.. Figuriamoci con l'intera 'banda'!!! Io sono di Roma e studio a Napoli.. Leggere le sue descrizioni della città nella serie di Ricciardi è commovente! Posso immaginare per chi ci vive..!!

    (Ps: A Feltrinelli mi hanno messo in bella vista "L'uomo di marte" e c'è la promozione N&C al 25%.. E' DESTINO!! *_*)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh ma io non vivo più a Napoli da un po' di anni, però è lo stesso. La serie del commissario Ricciardi non l'ho ancora letta, ma so che è ambientata nella Napoli degli anni '30.
      E Il metodo del coccodrillo l'ho ordinato da Giunti giusto l'altro giorno! Mi sa che, a questo punto, lo leggerò per ultimo. Sono brava a fare le cose al contrario :D:D:D

      (Ps: Ohhhhhh *_* sì! E' destino! <3<3<3)

      Elimina