martedì 31 marzo 2015

Teaser Tuesdays #80


Oggi è martedì e torna Teaser Tuesdays, rubrica ideata dal blog Should be Reading, ma che io ho scoperto su Atelier dei libri. La mia consocia grafica aveva comunque una rubrica simile sul suo blog, Dillina, chiamata Perle dai libri. Visto che io spesso ho letto cose in seguito ai Teaser ho pensato di adottarla.

Le regole sono davvero semplici e sarei felice se mi lasciaste i vostri teaser!

Eccole:

  • Prendete un libro che state leggendo; 
  • Apritelo in una pagina a caso; 
  • Condividete un breve spezzone di quella pagina ("Teaser") senza fare spoiler (controllate prima di postare); Riportate titolo e autore per tutti coloro che vogliono leggerlo ^_^ 


Ecco a voi il mio Teaser di oggi. ^_^


<< Lei pazientò finché la prima ondata di entusiasmo di Giles per il nostro vecchio amico non si fu un po’ calmata, poi disse: «Credevo di averle spiegato, signor Van Hoosier, che il medico ha ordinato riposo assoluto per Florence. Non vogliamo che si agiti troppo, non è vero?».
Theo sorrise. «Devo ammettere, signora, che non capisco bene come l’agitazione possa avere qualche effetto sulla caviglia di qualcuno, ma in ogni caso mi è stato assicurato da un autorevole esperto in medicina che le farà bene avere un po’ di compagnia», rispose e le riferì quello che aveva detto il dottore, omettendo la precauzione riguardante sé stesso.
La signorina Taylor si morse il labbro e replicò: «Benissimo, vieni con me, Giles, è ora di fare lezione adesso. Potrai vedere il signor Van Hoosier più tardi».
Quando Theo ed io fummo di nuovo soli, chiacchierammo ancora un po’. Io bisbigliai spiegandogli quello che doveva fare con i biglietti, nel caso in cui li avesse recuperati, e quello che doveva dire a Hadleigh. A questo punto, lui si alzò in piedi e, con tono vagamente teatrale, mi domandò: «Dimmi, c’è qualche libro che ti serve dalla biblioteca?». Dava le spalle allo specchio e faceva ballare le sopracciglia per  indicare che non parlava sul serio. Compresi immediatamente quali erano le sue intenzioni. Con il pretesto di andare in biblioteca per me, poteva salire nella torre e prendere i biglietti. Gli chiesi il Macbeth. >>



John Harding


Qual è il vostro teaser? ^_^




1 commento: