martedì 24 novembre 2015

Teaser Tuesdays #101

Oggi è martedì e torna Teaser Tuesdays, rubrica ideata dal blog Should be Reading, ma che io ho scoperto su Atelier dei libri. La mia consocia grafica aveva comunque una rubrica simile sul suo blog, Dillina, chiamata Perle dai libri. Visto che io spesso ho letto cose in seguito ai Teaser ho pensato di adottarla.


Le regole sono davvero semplici e sarei felice se mi lasciaste i vostri teaser!


Eccole:


  • Prendete un libro che state leggendo; 
  • Apritelo in una pagina a caso; 
  • Condividete un breve spezzone di quella pagina ("Teaser") senza fare spoiler (controllate prima di postare); Riportate titolo e autore per tutti coloro che vogliono leggerlo ^_^ 


Ecco a voi il mio Teaser di oggi. ^_^


<<  Mi metto davanti a Billy. «Sentite, ragazzi, credo ci sia stato un piccolo malinteso».
«Io invece credo che non siano affari tuoi».
Ammetto: «Non avete idea di quanto vorrei che fosse vero. Ma sfortunatamente, non lo è. Il mio amico pensava che la ragazza avesse bisogno di aiuto. Si stava preoccupando per lei.. tutto qui. Non è morto nessuno».
«Il tuo amico ha fatto un grosso errore a provarci con la mia ragazza. Gliela farò pagare». Poi mi sputa sui piedi.
Che classe.
Mi è passata la voglia di risolverla in modo diplomatico. «Be', se proprio devi fare lo stronzo...».
La ragazza cerca di intervenire. Mette una mano sul petto del tizio, mentre con l'altra gli massaggia il braccio, cercando di placare la bestia selvaggia. «Non ha fatto niente. Lascia perdere, Blair».
Non posso trattenermi dal ridere. «Blair? Ti chiami Blair? Cristo santo, ci credo che sei così arrabbiato. Hai la mia più sincera comprensione». Tengo gli occhi fissi sulla banda di cretini, poi faccio cenno a Matthew. «Vedi cosa succede quando i genitori non stanno attenti al nome che danno ai figli? E' il tuo destino».
Nel caso non l'abbiate capito da soli.. no, non sono spaventato dallo sbruffone della confraternita. Perché lui, come la maggior parte dei bulli, è una fighetta. I veri duri, gli uomini davvero pericolosi.. sono pacifici. Non hanno bisogno di fare scena o di preannunciare tutto il dolore che stanno  per infliggerti. Lo fanno e basta, prima ancora che tu abbia la possibilità di avere paura. O di prevederlo.>>


Emma Chase




Qual è il vostro teaser? ^_^

2 commenti:

  1. Ciao! Di questa serie avevo letto il primo poi mi ero fermata, non per colpa del libro, che era carino, ma perché è un genere che prendo col contagocce ma mi hai fatto venir voglia di correre a recuperare il seguito :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ^_^
      Anch'io non vado matta per questo genere di romanzi, sebbene io sia abbastanza onnivora :) però devo ammettere che la Chase scrive bene. Ha uno stile che mi diverte molto. Mi permette di rilassarmi con una lettura leggera senza farmi scappare molto la pazienza. Non sarà la mia serie preferita però è stata piacevole. Ne è valsa la pena :)

      Elimina