venerdì 22 agosto 2014

The very inspiring blogger award


Prima di tutto ringraziamo Katerina del blog a Game of T.A.R.D.I.S. per il premio assegnatoci (e soprattutto perché legge il nostro blog), poi delle scuse. Come sempre questo tipo di premi prevede nominare altri blog a cui assegnare il premio. Ecco, noi salteremo questa parte, un po' per difficoltà di scelta, un po' perché non vogliamo disturbare. Considerate che qualunque blog nella lista qui di fianco per noi è ispirante e seguito per cui se ne fate parte ritenetevi nominati e destinatari del premio. Le regole sono qui sotto.

Le regole:
- Ringraziare chi ti ha assegnato il premio
- Elencare le regole del premio
- Scrivere sette fatti su di te
- Nominare 15 blog, e dirglielo
- Mettere l'immagine del premio e seguire il blog che ti ha nominato

Sette fatti su di me (Dru):
1_ Dormo con un marito e due cuscini (e no, non ho MAI desiderato il contrario. Un marito è sufficiente)
2_ Colleziono da una vita le frasi che più mi piacciono di libri, manga e giornali.
3_ Adoro gli oggetti vecchi (non vere antichità, cose semplici) meglio se di famiglia (più della metà della mia biancheria di casa è composta da tovaglie, lenzuola e salviette appartenute a nonne e bisnonne)
4_ Sono appassionata di basket e ho fatto parto di una curva.
5_ Adoro andare in bici da sola sbraitando canzoni degli Skillet (in pianura e discesa, in salita ho qualche problema) e fotografando panorami
6_ Ho quasi 300 serie manga cartacee complete (dalle monovolume a quelle eterne di Slam dunk, Bleach, Proteggi la mia terra e altre)
7_ Mi piace alzarmi presto la mattina (alle 5.30 in genere, alle 5 se voglio andare in bici)

2 commenti:

  1. Gli Skillet *Q* <3
    Oddio, io mi dovrò alzare alle 5 tra un paio di settimane e mi sento già morire D: ma come fai?! v_v

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è sempre piaciuto alzarmi presto e recentemente ho provato ad anticipare l'ora. Per qualche strano meccanismo il mio corpo sta meglio. Quelle ore di pace e silenzio (una sola quando lavoro) è come se mi ricaricassero le pile.

      Elimina