domenica 23 novembre 2014

Recensione: Le due facce dell'amore di Nick Spalding

Nonostante io sfrutti al massimo la possibilità di programmare i post, ho avuto un lungo periodo caotico in cui non sono proprio riuscita a seguire questo angolino come avrei voluto.
Ringrazio la mia consocia che l'ha tenuto un po' su con segnalazioni e teaser (che mondo sarebbe senza le consocie ;))
Spero che questo post sia di buon augurio per una ripresa, almeno da chiudere l'anno a modo.
Promesse non ne faccio che tanto io propongo e il resto del mondo dispone (di me in particolar modo). Vi lascio alla mia opinione su questo librino divertente e simpatico. E anche abbastanza leggero. Buono per i periodi caotici. Non è un'opinione molto lunga, anche perché il libro non è tanto lungo, scorre veloce e occupa giusto un paio d'ore.


Titolo: Le due facce dell'amore
Titolo originale: Love... from both sides
Autore: Nick Spalding
Edizione:  Newton Compton
Prezzo: 9,90€
Trama: Jamie Newman è un attraente copywriter, single da due anni, deciso a dare un taglio a una vita scandita da cene solitarie con monoporzioni surgelate. Ma trovare la donna giusta non è affatto facile, come si intuisce dal suo blog, in cui racconta disastrosi appuntamenti al buio con donne assatanate e top model decisamente fuori dalla sua portata. Anche a Laura McIntyre, ventottenne proprietaria di un negozio di cioccolata, le cose non vanno tanto lisce, stando al suo diario. Squallidi agenti immobiliari dai bollenti spiriti e fanatici della bicicletta vestiti di lycra sono infatti sempre in agguato, e la ricerca di un uomo decente sembra senza speranza. Ma quando un giorno i due si incontrano (o scontrano), complici una Vespa impossibile da guidare e una pianta troppo ingombrante da tenere tra le braccia, sembra che la felicità sia a portata di mano. O forse sarà allora che inizieranno davvero i problemi. Basato su vite vissute e reali catastrofi sentimentali, "Le due facce dell'amore" è un libro dedicato a tutti coloro che sanno quanto difficile possa rivelarsi la ricerca del vero amore.

Voto: 7/10
Altro libro leggero e divertente che stavolta non mi ha fatto gridare troppo all'insensato.
L'autore ha detto di averlo scritto raccogliendo avventure e disavventure proprie e di amici/amiche e conoscenti. Prese singolarmente sono tutte plausibili, magari concentrate in due sole persone divengono un pelo eccessive, però mi hanno fatto ridere. Tanto.
Due punti di vista quindi, quello di Laura e quello di Jamie che dalle pagine, rispettivamente, di un diario e di un blog, ci raccontano i loro sforzi (e ilari conseguenze) nella ricerca dell'amore e di quella persona speciale in grado di riceverlo e di donarlo a sua volta.
Come dicevo, l'intento dell'autore di utilizzare quante più scene possibili lo ha reso un po' surreale, però ho apprezzato la lentezza con cui i due si incontrano, si ignorano, si incuriosiscono e si innamorano.
E' stato bello vedere i pensieri di entrambi, la stessa scena da due punti di vista, la diversità delle interpretazioni. Al di là della storia d'amore, che non si differenzia da tante altre, è stata proprio la messa a nudo dei due animi a catturarmi e a portarmi all'epilogo in poco tempo.
Tra i due narratori ho preferito Jamie, forse un po' più lineare e sicuro di ciò che voleva, mentre Laura è stata un po' più tentennante (anche se merita la palma per la scena più divertente: la bici!).
Ho storto il naso per il ritorno dell'ex di turno, ma per fortuna ha sgomberato il campo in poche pagine (le/gli ex che ritornano all'improvviso non mi piacciono perchè mi sanno sempre di trucchetto per allungare il brodo).
L'autore ha impostato il libro come se si trattasse di un diario e di un blog, in realtà lo stile non si adatta molto a nessuno dei due. Forse il diario è un po' più plausibile, ma ho fatto davvero fatica a immaginare i capitoli di Jamie come post di un blog.
Tolto questo la storia è fresca e veloce, scorre bene, diverte e regala un'oretta di relax.


3 commenti:

  1. Non conoscevo questo libro ma ora me lo terrò buono per quando avrò voglia di una lettura leggere e divertente. Grazie!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul finale meno, ma la prima metà fa davvero morire. La mia consocia deve averci fatto un teaser quando lo lesse lei... devo ritrovarlo (Ossia la pregherò supplicando di trovarlo per me :D:D:D)

      Elimina
    2. Ehm ... no. Adesso non saprei proprio dirti il perché (è passato decisamente troppo tempo da quando l'ho letto perché io possa ricordare :D:D:D), ma non abbiamo un teaser per Le due facce dall'amore. Molto strano ma.. vero ^_^''
      Sarà il prossimo teaser della Biblioteca! ^_^

      Elimina