martedì 15 aprile 2014

Teaser Tuesdays #41


Oggi è martedì e torna Teaser Tuesdays, rubrica ideata dal blog Should be Reading, ma che io ho scoperto su Atelier dei libri. La mia consocia grafica aveva comunque una rubrica simile sul suo blog, Dillina, chiamata Perle dai libri. Visto che io spesso ho letto cose in seguito ai Teaser ho pensato di adottarla.

Le regole sono davvero semplici e sarei felice se mi lasciaste i vostri teaser!
Eccole:


  • Prendete un libro che state leggendo; 
  • Apritelo in una pagina a caso; 
  • Condividete un breve spezzone di quella pagina ("Teaser") senza fare spoiler (controllate prima di postare);  Riportate titolo e autore per tutti coloro che vogliono leggerlo ^_^ 



Ecco a voi il mio teaser di oggi. ^_^

<< La sceneggiatura di un buon film si basa sul fatto che il regista sceglie un momento nella vita del protagonista in cui un evento inatteso o un'improvvisa presa di coscienza ribalta tutto quello che era successo fin lì. Questo punto di svolta, che segna uno spartiacque tra il prima e il dopo e indirizza il corso delle cose in meglio o in peggio, rappresenta il climax della trama, e non di rado c'è lo zampino del caso o del destino, tutto sommato non fa grande differenza.
Un uomo assiste a un omicidio su un treno che gli sfila davanti. Una mattina un impiegato trova un biglietto per Roma in una cabina del telefono e invece di andare a lavoro decide di partire. Una donna scopre nella tasca della giacca del marito il conto dell'albergo in cui lui l'ha tradita. Un bambino muore in un incidente stradale e la famiglia si sfascia. Durante un pic-nic al Bois de Boulogne un uomo si rende conto che in realtà ama l'amica della moglie. Una sorella e due fratelli che si odiano vengono a sapere che riceveranno l'eredità della madre appena morta solo se faranno insieme il Cammino di Santiago. Una ragazza infelice sta per gettarsi da un ponte, ma viene salvata da un giovane bibliotecario e i due si innamorano. La figlia di un miliardario nasconde il ladro attraente che bussa alla porta della sua camera d'albergo. Cinque anni dopo la fine della guerra un uomo sposato entra in un bar e incontra il suo primo amore.
Ah, e posso fare anche un altro esempio: il proprietario di un piccolo cinema passeggia di sera in una delle piazze più belle di Parigi.
E' sempre un unico momento che mette in moto gli eventi e crea successioni. Causa ed effetto. Azione e reazione. La farfalla che batte le ali  e provoca il terremoto a migliaia di chilometri di distanza. Nella vita vera, però, al contrario dei film, il momento fatidico, quello che determina il cambiamento radicale, non lo puoi scegliere, ti capita e basta. E il più delle volte non ti rendi nemmeno conto che stai andando a sbatterci contro. >>


Una sera a Parigi
Nicolas Barreau
(Recensione QUI )

Qual è il vostro teaser?




Nessun commento:

Posta un commento